1964

#JaquelineKennedyOnassis

Jacqueline Lee Bouvier, detta Jackie (Jackie Kennedy, durante il primo matrimonio, Jackie O, durante il secondo), coniugata Kennedy in prime nozze e Onassis in seconde nozze (Southampton, 28 luglio 1929 – New York, 19 maggio 1994), è stata una first lady statunitense.

Fu la moglie di John Fitzgerald Kennedy, 35º presidente degli Stati Uniti, First Lady dal 20 gennaio 1961 al 22 novembre 1963, data dell’assassinio del marito. Vedova, sposò poi l’armatore greco Aristotele Onassis.

Jacqueline LeeJackieKennedy Onassis (née Bouvier, pronounced /ˌˈækln ˈl ˈbvi/; July 28, 1929 – May 19, 1994) was the wife of the 35th President of the United States, John F. Kennedy, and First Lady of the United States during his presidency from 1961 until his assassination in 1963. Five years later, she married Greek shipping magnate Aristotle Onassis; they remained married until his death in 1975.

Jacqueline was the elder daughter of Wall Street stockbroker John Vernou Bouvier III and socialite Janet Norton Lee, who divorced in 1940. In 1951, she graduated with a Bachelor of Arts degree in French literature at George Washington University and went on to work for the Washington Times-Herald as an Inquiring Photographer.

In 1952, Jacqueline met Congressman John F. Kennedy at a dinner party. Shortly after, he was elected to the United States Senate and the couple married the following year. They had four children, two of whom died in infancy. As First Lady, she aided her husband’s administration with her presence in social events and with her highly publicized restoration of the White House. On November 22, 1963, she was riding with her husband in a motorcade in Dallas, Texas, when he was assassinated. She and her children withdrew from public view after his funeral, and she remarried in 1968 after the assassination of Robert F. Kennedy.

Following her second husband’s death, for the final two decades of her life, Jacqueline Kennedy Onassis had a career as a book editor. She is remembered for her contributions to the arts and preservation of historic architecture, as well as for her style, elegance, and grace. She was a fashion icon; her famous ensemble of pink Chanel suit and matching pillbox hat has become symbolic of her husband’s assassination and one of the lasting images of the 1960s. She ranks as one of the most popular First Ladies and in 1999 was named on Gallup’s list of Most Admired Men and Women in 20th century America.jaqueline kennedy a fiumino siste

Annunci

#ArchivioCollezioneGarzia

Ricordare il passato, farlo vivere nel presente e consegnarlo al futuro.

L’ Archivio Collezione Garzia si compone di più di quattro milioni di immagini ( negativi, diapositive, stampe originali ) realizzate o acquisite tramite fotografi, agenzie, antiquari e donazioni, nel corso della sua vita professionale come fotografo, da Marco Garzia.

Nel 2012 l’archivio collezione è stato dichiarato di interesse storico particolare dal MiBac.

Una collezione di ricordi di cinema, moda, stile, cultura del Novecento che ci regala scatti celebri e sconosciuti, catalogati con pazienza e perizia, testimoni di momenti e incontri irripetibili.

Luchino Visconti, Romy Schneider e Alain Delon mentre cenano a Venezia nel 1962, uno sguardo tra l’intenza Monica Vitti e il profilo perfetto di Marcello Mastroianni, David Niven, Amedeo Nazzari e Alberto Sordi in una pausa sul set di “I due nemici” del 1961, Alberto Moravia davanti alla boutique parigina di Christian Dior nel 1961, ma anche Papa Giovanni Paolo II con le scarpe da ginnastica, o Fidel Castro e Che Guevara durante i festeggiamenti del Pimo Maggio nel 1961 ( i primi dopo la Rivoluzione).

Questi sono solo alcuni momenti che possiamo ritrovare nell’ Archivio, preziosa custodia di immagini vive che rivendicano con forza una cittadinanza nell’epoca dell’effimero e del consumo veloce e spesso poco consapevole.

da oggi potete donare tramite bonifico bancario specificando nella causale: sostengo con donazione l’ associazione culturale Romart per la cura, l’archiviazione e conservazione dell’ ArchivioCollezioneGarzia, via Eugenio Barsanti, 28 00146 Roma

Fai un versamento a: Associazione Culturale ROMART :
IBAN: IT 96 H 07601 03200 0010 2360 1287

http://www.facebook.com/Archiviocollezionegarzia

http://www.twitter/ArCoGarzia

esempio foto con passepartout

 

 

 

 

 

 

 

 

 

#ArchivioCollezioneGarzia photographic exibithion in Rome

locandina definitiva 17ott

#OrsonWelles #BeatriceWelles

George Orson Welles (Kenosha, 6 maggio 1915 – Hollywood, 10 ottobre 1985) è stato un attore, regista, sceneggiatore e produttore cinematografico statunitense.

È considerato uno degli artisti più poliedrici del Novecento in ambito teatrale, radiofonico e cinematografico, tutti campi in cui raggiunse risultati di eccellenza. Conquistò il successo all’età di ventitré anni grazie allo spettacolo radiofonico La guerra dei mondi, trasmissione che, leggenda narra[1], scatenò il panico in buona parte degli Stati Uniti, facendo credere alla popolazione di essere sotto attacco da parte dei marziani. Questo sensazionale debutto gli diede la celebrità e gli fece ottenere un contratto per tre film con la casa di produzione cinematografica RKO, da realizzare con assoluta libertà artistica. Nonostante questa vantaggiosa clausola, solo uno dei progetti previsti poté vedere la luce: Quarto potere (1941), il più grande successo cinematografico di Welles, considerato tutt’oggi “il più bel film della storia del cinema” secondo un sondaggio di Sight & Sound che ha interpellato oltre 250 critici e registi cinematografici.

orson welles-beatrice002nella foto con beatrice welles a siviglia

#MartinLutherKing

#Michael King (Atlanta, 15 gennaio 1929 – Memphis, 4 aprile 1968), è stato un pastore protestante, politico e attivista statunitense, leader dei diritti civili.

Il suo nome viene accostato per la sua attività di pacifista a quello di Gandhi, il leader della non violenza della cui opera King è stato un appassionato studioso, ed a Richard Gregg, primo americano a teorizzare organicamente la lotta non violenta.

martin luther king001

stampa originale su carta lucida di chester maydole

#PeteSeeger

#Peter Seeger (New York, 3 maggio 1919 – New York, 27 gennaio 2014), è stato un cantante e compositore statunitense di musica. Attivista politico della sinistra americana e uno dei massimi autori della #folk music e della canzone di protesta degli anni cinquanta e sessanta, è autore di famosi #talking bluespete segear014